Zuppa di pesce alla Gallipolina

Zuppa di pesce alla gallipolina

Zuppa di pesce alla Gallipolina

I pesci devono essere quelli tipici delle zuppe, ovvero:

Scorfano, San Pietro, Razza, Pescatrice, Cernia, pesci prete, ecc…,

e si possono inserire anche gamberi, cozze e calamari.

Si prepara un brodo denominato “filetto” con acqua, olio, cipolla, qualche spicchio di aglio, una costa di sedano, prezzemolo e quattro-cinque pomodori pelati.
Tutti gli ingredienti si devono tritare molto finemente e passare con il passaverdure; quando il brodino si riduce quasi a metà si aggiusta di sale, si ravviva con una spruzzatina di aceto e si accomodano i pesci; si aggiunge, infine, una manciata di prezzemolo tritato.
Si lascia cuocere per una mezz’ora e si serve caldissimo disponendo sul fondo dei piatti dei crostoni di pane.

Chiedi altre ricette

Hai mangiato qualcosa e non sai come prepararla?

Patners